Accesso

Data Pubblicazione

28/02/2008 

Titolo

Provincia di Livorno: Parte la Banda Larga 

Corpo

Nel 2009 la rete internet veloce su tutto il territorio provinciale. Parte  la Banda Larga
 
E’ iniziata la fase operativa del progetto per la diffusione della banda larga su tutto il territorio provinciale. Si tratta della parte livornese del progetto regionale, che prevede l’intervento finanziario della Provincia e della Regione per appaltare a operatori privati la realizzazione d’infrastrutture telematiche in banda larga ed estendere il servizio all’intero territorio, comprese le frazioni rurali e montane.
Entro la primavera del 2009 tutto il territorio provinciale disporrà del servizio.
 “Un’opportunità rilevante per tutti i cittadini – sottolinea l’assessore provinciale ai sistemi informatici, Francesco Scelza -  soprattutto per i residenti in zone disagiate e lontane dai centri urbani. Ma anche uno strumento irrinunciabile per lo sviluppo di molte imprese e attività, in particolare nel settore del turismo e dell’agricoltura di qualità”.
 
Gli aspetti tecnici del progetto sono stati discussi in un incontro a Palazzo Granducale, al quale erano presenti la Regione, la Provincia, i Comuni, il Circondario Val della Cornia, la  Comunità Montana dell’Arcipelago e i rappresentanti della società Nettare srl del Polo Scientifico Tecnologico di Navacchio, ditta che si è aggiudicata l’appalto con un progetto che impiega la tecnologia wireless (senza fili).
 
Il piano d’interventi che la società Nettare ha presentato agli enti nel corso dell’incontro, prevede che nei primi tre mesi, già a marzo o aprile, si attivi il servizio per Collesalvetti nelle frazioni collinari ancora scoperte. Nel secondo trimestre si completerà la copertura per tutto il territorio di Bibbona mentre nel terzo s’interverrà su residue frazioni di Livorno e, per la Val di Cornia, su San Vincenzo, Suvereto, Campiglia e Piombino.

L’intervento sull’isola d’Elba è, al momento, previsto per il quarto trimestre. “Non perché si voglia lasciare l’Elba per ultima – precisa Scelza – ma solo perché, ad oggi, la fibra che assicura il segnale dal continente all’isola non ha la portata sufficiente a supportare una rete che abbia le caratteristiche tecniche e di servizio di alto standard che intendiamo assicurare su tutto il territorio. Sappiamo, però, che è già in corso il potenziamento del collegamento, quindi i lavori per la rete elbana potrebbero essere anticipati. Grazie alla nuova infrastruttura, la rete che metteremo a disposizione dell’Elba assicurerà una copertura al 100%, di assoluta efficacia e senza interruzioni.”

Leggi tutto l'articolo

Scadenza

 

NEWS ATTIVA

Sì 
Allegati
Elemento creato il 28/02/2008 12.44  da ECNLOCALSERVER\fberselli 
Ultima modifica eseguita il 28/02/2008 12.44  da ECNLOCALSERVER\fberselli